European Biotech Week: Holostem apre virtualmente le sue porte al pubblico

Modena, 27 settembre 2021 – Il prossimo 1° ottobre Holostem Terapie Avanzate e il Centro di Medicina Rigenerativa “Stefano Ferrari” dell’Università degli Studi di Modena a Reggio Emilia – con la collaborazione dell’Associazione “Le Ali di Camilla” – organizzeranno un tour virtuale dei propri laboratori a Modena.

L’HoloTour vi porterà all’interno di strutture all’avanguardia, sede di ricerca e sviluppo di nuove terapie avanzate, alla scoperta dell’azienda che ha prodotto la prima terapia a base di cellule staminali approvata e registrata in Europa. Inoltre, sarà l’occasione per incontrare i diversi protagonisti della ricerca, dello sviluppo, della produzione e della distribuzione di terapie avanzate del panorama italiano della medicina rigenerativa. Le loro parole accompagneranno il pubblico durante il tour, che si svolgerà dalle 16 alle 17 circa, e alla fine ci sarà uno spazio dedicato al Q&A.

La partecipazione è gratuita: è sufficiente connettersi cliccando QUI

L’appuntamento rientra nella serie di incontri organizzati per celebrare l’edizione 2021 della European Biotech Week (EBW), la settimana che dal 27 settembre al 1° ottobre 2021 racconterà le molteplici sfumature delle biotecnologie attraverso eventi e manifestazioni in tutto il mondo. Obiettivo dell’iniziativa è, infatti, quello di raccontare, a un pubblico vasto ed eterogeneo, le biotecnologie nei loro diversi settori di applicazione (dalla terapia alla diagnostica, dall’agroalimentare ai processi industriali, passando per il risanamento ambientale fino alle energie rinnovabili, solo per citarne alcuni). Ma anche di celebrare il ruolo chiave che queste tecnologie hanno nel migliorare la qualità della vita di tutti noi. L’Italia, con tanti appuntamenti in programma (scaricabile QUI), sarà anche quest’anno protagonista della manifestazione globale.

La Biotech Week è stata lanciata in Canada nel 2003 ed è sbarcata in Europa nel 2013 per volontà di EuropaBio in occasione del 60° anniversario della scoperta della struttura DNA. Dalla sua prima edizione italiana, è coordinata a livello nazionale da Assobiotec, Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie che fa parte di Federchimica. Importante il sostegno che negli anni le Istituzioni hanno continuato a confermare alla manifestazione: l’iniziativa ha infatti quest’anno nuovamente il patrocinio della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica e ha ottenuto nel 2015 la “Medaglia del Presidente della Repubblica” quale premio di rappresentanza.

Menu